ORATORIO


"DON BOSCO VISSE UNA TIPICA ESPERIENZA PASTORALE NEL SUO PRIMO ORATORIO, CHE FU PER I GIOVANI CASA CHE ACCOGLIE, PARROCCHIA CHE EVANGELIZZA, SCUOLA CHE AVVIA ALLA VITA E CORTILE PER INCONTRARSI DA AMICI E VIVERE IN ALLEGRIA."
COSTITUZIONI SALESIANE ART. 40
Per il “Santo dei giovani” l’ Oratorio voleva essere il luogo dove i giovani e i ragazzi, spesso lasciati al proprio destino e drammaticamente a rischio, potessero trovare dei PADRI che si prendevano a cuore la “salvezza” dei figli. In un clima di autentica “famiglia”: luogo dove ci si accoglie, ci si stima, ci si difende, ci si aiuta a crescere insieme, ci si ama, ci si perdona, ci si orienta con passione verso gli stessi ideali, considerati vitali ed essenziali.

L’Oratorio, secondo l’idea di Don Bosco, mirava a far crescere “buoni cristiani e onesti cittadini”, quindi ha come obiettivo la promozione integrale della persona. Oggi non sono mutati i tratti caratteristici e i principi ispiratori di Don Bosco, ma sono cambiate le situazioni socio- educative e i fenomeni culturali che influiscono sulla condizione giovanile.

Sulle orme di Don Bosco, oggi, l'Oratorio Centro Giovanile (OCG) si qualifica per l’accoglienza di tutti i ragazzi e giovani del territorio, e per la ricchezza della sua proposta formativa. Ha una propria progettualità, che si rifà alla tradizione dell'Oratorio voluto da Don Bosco e al Progetto educativo dell’Istituto “San Francesco di Sales”, di cui è parte integrante. È uno spazio aperto alla partecipazione di piccoli e grandi, ragazzi e ragazze, animatori e genitori. Ha come organismo di animazione e organizzazione il Consiglio oratoriano.

In Oratorio si trova un luogo idoneo per la propria maturazione come soggetti e protagonisti di vita, dove poter stare ed esprimersi liberamente, un’area popolare che tutti, dai più grandi ai più piccoli, possono sentire proprio, adeguato ai propri bisogni. È un habitat di incontri informali con amici e coetanei, un luogo di divertimento, ma anche uno spazio in cui aggregarsi, impegnarsi e realizzarsi come persone e come cristiani. È un luogo di incontro che le famiglie considerano “sicuro e fidato”, come «un ponte tra strada e Chiesa».

Chi entra all’Oratorio percepisce non solo a livello strutturale, ma soprattutto a livello di rapporti di essere accolto e voluto bene. Respira sin dai primi momenti un clima di familiarità. Trova una comunità di adulti e giovani animatori, pronti a recepire bisogni e attese, a rispondere ai desideri più profondi di autostima e di realizzazione più piena, a proporre esperienze positive e significative in ogni senso.

Tutto questo richiede un cammino che a partire da quei valori di riferimento risponda alle nuove situazioni attraverso una progettualità chiara portata avanti dall’intera comunità educativa: senza questo sforzo unitario la Pastorale Oratoriana resta priva di risultato.

Notizie in evidenza


25 Luglio 2020

SERATA CONCLUSIVA ”ESTATE RAGAZZI-RG 2020”

Sabato 25 luglio è calato il sipario per l’ ESTATE RAGAZZI-RG 2020 presso l’Oratorio Salesiano di Ragusa. Quest’anno, per la nota emergenza sanitaria, anche se non è stato possibile organizzare, […]
10 Luglio 2020

PROGETTO RADIO: “…ED E’ ANCORA TEMPO DI SOGNARE…”

Per non rinunciare all’estate salesiana 2020, Sara, Ilenia, Milena, Roberta, Arianna e Cristian, un gruppo di giovani animatori dell’oratorio Centro Giovanile Salesiano di Ragusa, hanno pensato di realizzare un “sogno”: un […]
29 Giugno 2020

ESTATE RAGAZZI RG 2020

29 GIUGNO 2020 – ORATORIO CENTRO GIOVANILE SALESIANO INIZIA L’ESTATE RAGAZZI RG 2020 IN LINEA AI PROVVEDIMENTI DI PROTEZIONE PER PREVENIRE LA DIFFUSIONE DEL COVID 19      
26 Giugno 2020

LUNEDI’ ALL’ ORATORIO SALESIANO SI PARTE CON L’ ”ESTATE RAGAZZI – RG 2020”

Tutto pronto all’Oratorio Salesiano di Ragusa per un’altra importante iniziativa di socializzazione destinata ai ragazzi. Non potendo organizzare, come da tradizione, il classico Grest con i vari momenti di aggregazione […]