VISITA DELLA COORDINATRICE PROVINCIALE NELLA ZONA IBLEA DEI SALESIANI COOPERATORI

VISITA DELLA COORDINATRICE PROVINCIALE NELLA ZONA IBLEA DEI SALESIANI COOPERATORI

Si è svolto, presso l’oratorio salesiano S. Domenico Savio di Modica, l’incontro della zona iblea dei Salesiani Cooperatori.

Dopo il momento di preghiera, è stata Mimmi Monaco, coordinatrice provinciale, a far riflettere i salesiani cooperatori e gli aspiranti sulla terza tappa della proposta formativa del 2018/19 caratterizza dal verbo “scegliere”.

Un altro momento di riflessione e di confronto è stato la condivisione della partecipazione di Mimmi al 5° Congresso Mondiale ASC dal titolo: “Salesiani Cooperatori chiamati ad essere corresponsabili per rispondere alle nuove sfide”.

La prima parte dell’incontro si è conclusa con la Santa Messa, presieduta dall’incaricato dell’oratorio di Ragusa Don Salvo Renna, e celebrata insieme ai giovani di  Ragusa Modica e Pozzallo che hanno partecipato all’incontro zonale di animazione nello stesso oratorio di Modica.

Al temine della Celebrazione Eucaristica, Mimmi ha spiegato brevemente la figura dei  Salesiani Cooperatori che hanno consegnato ad ogni giovane, come segno, una bustina di lievito con le beatitudini della Famiglia Salesiana.

Dopo lo squisito pranzo con il tipico piatto modicano “bollito” preparato egregiamente  dai cooperatori del centro della Contea, nel pomeriggio ha avuto luogo l’incontro di formazione tra il centro locale di Ragusa e quello di Modica.

Alla presenza dei due delegati, Don Andrea Giarratana e Don Edoardo Cutuli,  si è svolta una dinamica dal titolo “la mongolfiera della vita” che riprendeva il verbo “scegliere” della proposta formativa.

L’incontro zonale ibleo si è concluso tramite un’altra dinamica che ha condotto alla riflessione sul perché ogni salesiano cooperatore  ha scelto nel proprio cammino di vita Don Bosco.

Nei saluti finali i cooperatori di Ragusa hanno ringraziato vivamente i “fratelli” di Modica per l’accoglienza ricevuta secondo lo stile salesiano e di famiglia.