DON BOSCO 2019

Anche quest’anno è andata in archivio la festa di San Giovanni Bosco. Grande partecipazione c’è stata fin dalla veglia di mercoledì 30 gennaio, che si è svolta presso la chiesa salesiana S. Maria Ausiliatrice e  presieduta dal parroco Don Pippo Fallico. Dalla strenna del Rettor Maggiore Don Angel Fernandez Artime,   “#LA SANTITA’ ANCHE PER TE”, si  è preso spunto per una profonda riflessione sul fatto  che DIO chiama tutti, nessuno escluso, ad un cammino per essere santi.

 

Giorno 31 gennaio, solennità di san Giovanni Bosco, il Vescovo della Diocesi di Ragusa, Mons. Carmelo Cuttitta, è stato ospite a pranzo insieme al vicario Padre Roberto Asta e il segretario Don Pippo Occhipinti, presso la Casa Salesiana di Ragusa. Ad accogliere gli illustri ospiti insieme al direttore Don Edoardo Cutuli e gli altri sacerdoti salesiani, è stata presente  una rappresentanza dei vari gruppi della comunità salesiana. Il Vescovo si è compiaciuto per questo momento di condivisione fraterna, vissuto all’insegna di Don Bosco.

 

Anche la Santa Messa solenne delle 19.30, presieduta dal direttore don Edoardo e concelebrata dal parroco don Pippo Fallico e da Don Salvatore Frasca,  ha visto tanti fedeli pregare e ringraziare il Santo dei giovani. Dopo la Celebrazione Eucaristica, per la prima volta quest’anno, il simulacro di Don Bosco è stato portato in cortile, dove con una breve e sobria cerimonia, i fedeli hanno recitato la preghiera a Lui dedicata. Un breve e colorato intrattenimento pirotecnico ha salutato il rientro in chiesa del nostro Padre Maestro ed Amico. Come da tradizione salesiana, la lunga giornata si è conclusa  con l’accademia presso il teatro per un momento di allegria e sano divertimento organizzato dai giovani dell’oratorio.